167 Quando il tempo non è di Kronos

Kairos-1030x495Poiché Kronos è Tutto il tempo, avendo in sé gli attimi indifferenziati ed eterni di tutti e ogni luogo e azione, Kronos è grande quanto mancante. Assenti cura e dettaglio. E’ indifferenziato. Come ben ci mostra la lenta e inesorabile ciclicità la natura esiste il momento propizio, momento propizio. Nessuno può aiutare il fiore a trovare il suo momento propizio di fioritura e nessuno può entrare nel tuo momento opportuno, neppure se quello è il tuo momento di morire, essere vivente. Quel momento opportuno è solo tuo e si chiama Kairos. Non inventarti che lo sia, non funzionerà. Non assecondare l’ego della mente, non salperà. Non cercare di disturbarlo, lascia che sia, non essere geloso, non essere invidioso, nutri il tuo Kairos, figlio di Zeus, Padre mio, arriverà anche per te se lo saprai cogliere. Se saprai rispettare, donare, ricevere, condividere, aiutare, lasciar che sia. Frenesia, dipendenza, indifferenza, esondano dai piatti della sua Bilancia e le ali alle sue caviglie non riescono a trarlo in volo, così egli non si manifesta. Quando la rondine arriva, è il suo Kairos e di nessun altro. kairos3

Annunci

161 Le spalle del Mondo (lettera per Alice Rohrwacher)

Cara Alice Rohrwacher, sapevo che vedendo il tuo film “Lazzaro felice”, avrei sentito male ma ho voluto vederlo ugualmente. Nella prime fasi della proiezione, il mio spirito ribelle soffriva della mitezza estrema di Lazzaro e stava diventando insofferente nel vederlo senza difese, puramente vivo intenso e totalmente ignorato. Poi, poco prima della sua febbre (e poi resurrezione), ho “visto la tua visione” e sono “uscita” dalla tua sceneggiatura per entrare nella mistica della Natura che Lazzaro non racconta ma vive, nella sua struggente Bellezza. lazzaro felice _-nella-foto-adriano-tardiolo-700x430La Natura è il Tempio di tutti ma è sempre vuoto. In quel Tempio non ci sono riti ma solo sacrifici e ora so per certo che anche tu lo sai. Avevo pensato a te nel 2016 osservando dal treno della S9 che mi portava dalla città che sto cercando di lasciare a

Continua a leggere

123 1:1 (uno-a-uno)

albero-maestosoLa sola scala che conosciamo personalmente, quella che i sensi misurano in diretta, in proprio: la scala uno-a-uno. Vedere: un oggetto, un soggetto, una persona, l’amore, la bellezza, un luogo, un animale, una corteccia, un insetto-stecco, la pelliccia di un leopardo (addosso al leopardo), la muscolatura di un predatore, le orecchie di una preda, il nulla senza fine, le ali della libellula, il manufatto, la pietra scolpita, il sasso, la linea, la ciocca di capelli sulla spalla, la goccia salata che evapora, il prato spoglio e deserto, il fiore, la faccia dell’innamorato, l’amico, l’amica, lo sconosciuto, il libro, la lavagna, la carta dei tarocchi, le figure colorate, i disegni a pastello. Sentire: macchine, voci in strada,

Continua a leggere

103 Permacultura: compendio delle nozioni di base

Cosa è la pc: La parola “permacultura” è stata creata da Bill Mollison e da David Holmgren a metà degli anni ‘70 in Australia per descrivere un sistema integrato ed evolutivo di specie vegetali ed animali, perenne o auto-perpetuante, ed utile all’uomo. Deriva da permanent culture e permanent agriculture, cultura e agricoltura permanente. Si basa su: scienza, ecologia, ricerca, tradizioni e saggezza popolari, buonsenso, e molto altro.
Definizione di pc: la permacultura è un metodo di progettazione per realizzare ecosistemi umani stabili, sostenibili, resilienti, efficienti.
Definizione di ecosistema: unità funzionale fondamentale in ecologia, è l’insieme degli organismi viventi e delle sostanze non viventi con le quali i primi stabiliscono uno scambio di materiali e di energia, in un’area delimitata, per es. un lago, un prato, un bosco ecc. Testo di Elena Parmiggiani.

96 Estratti sul tema della Natura

allen-ionescoIl gioco consiste nel non citare le fonti esterne da cui arrivano i brevi testi trascritti oggi e la saggezza consiste nel prenderne mentalmente nota, indipendentemente dalla conoscenza dell’ autore. A titolo informativo, posso dire che non trascrivo con un ordine, una sequenza ma nell’ordine in cui gli scritti arrivano agli occhi. La definirei, narrazione empatica. Ad esempio sulla storia del paesaggio, inserirei questo appunto “(…) Sembrerebbe un esercizio doloroso come se la griglia di forme semplici che l’uomo

Continua a leggere

82 Casa Aurora le sue erbe spontanee e qualche trapiantato

Proseguono rilievo e riconoscimento delle erbe spontanee, che stanno ancora crescendo e ricrescendo (Malva silvestre), nell’area verde della Casa Aurora. Ecco una breve carrellata d’immagini a titolo di aggiornamento. Per la Malva silvestre … mi spiace, dovete passare personalmente … 🙂                                                                  SS piretro trapiantatoSS zucca, sorgo, avena, romiceSS iperico, falsa ortica, lolium, veronica               SS calendula, acetosella, festuca, convolvoloSS fico, calendula, erigeron, avenaSS erigeron, festuca, avena, hordeum, crota selvaticaSS bignoniaSS dente di leone, potentilla, avena, silene, galium aparina, erigeron canadensis  SS punica granatum alla sua prima fruttificazioneSS carota selavatica, nasturzio seminato, trifoglio bianco, potentilla               Tutti ma proprio tutti gli scatti sono di Ebe Navarini The Unplugged Writer It’s Me 2015

77 Forme e Natura_3: disegno e colore (aria)

Voi questa Grazia come la chiamate?

_DSC0490_PUP20534u-libellula1024_110_PRMLU228522Aeshna mixta femmina. Porto Palo - (AG). 28 Ottobre 2006brac_leu2Calopteryx virgo Fcoenagrion hastulatum05Libellula_fulva_ODONATALibellula_incesta,_Slaty_Skimmer,I_SOP73Libellula-Blu-a28648586libellula-quadrimaculata-IMG_3248_13Lindenia3l-pectoralis-sitoSympetrum fonscolombii webSympetrum_depressiusculum_female

Fonti: odonataatlante libelluleacta plantorum odonataacta plantorum fauna gallery

Tutte ma proprio tutte le immagini (fatti salvi i copyright) sono tratte dal weeeeeeeb

75 Forme e Natura_1: meravigliarsi è istruttivo (terra)

Qualcuno chiama questo genere d’immagini ‘Natura morta’ ma a me pare così viva l’enigmatica Bellezza della Natura da lasciare senza fiato e senza pensieri. Si potrebbero guardare per ore e non stancarsi. Il lavoro di Blossfeldt, il cui cognome mi ricorda ‘un campo di erbe e fiori’ cristallizza l’enigma e non la Natura stessa. (link: Karl Bloosfeldt bio)

     download (1) download (4) download (5) images (1)             images (13) images (15) images (17) images (23)             images (25) images (27) images (29)images (14)

Tutti ma proprio tutti gli scatti sono di Karl Blossfeldt e prelevati dal weeeeeeeeeeb

71 Rivoluzione Verde: ma sappiamo tutti cos’è ‘sta robaccia?

natura rigogliosa 2Senza farla tanto lunga … in questo caso con il termine ‘rivoluzione verde‘ si intende la trasformazione in senso degenerativo della Natura attraverso la manipolazione genetica allo scopo di sfruttare le magnifiche risorse da lei offerte, essendo un sistema in grado di ‘funzionare’ autonomamente, anche in assenza di intervento umano. Gli investimenti di capitali privati/pubblici, nella ricerca scientifica all’interno di privati/pubblici laboratori, hanno avuto lo scopo di arricchire gli investitori che hanno usato manipolazione/controllo/sfruttamento degli ecosistemi su scala intensiva attraverso 

  • manipolazione genetica dei semi
  • fertilizzanti
  • diserbanti
  • fitofarmaci
  • compattamento del suolo
  • mezzi pesanti (che usano combustibili fossili, arricchendo così anche i petrolieri!). Questa finta ‘rivoluzione verde’ ha confinato 
  • i contadini a bordo-campo impoverendoli
  • gli animali negli allevamenti intensivi (lager) annientandone la dignità
  • i semi nei laboratori scientifici creando la dipendenza dei coltivatori

ma portando tutte le merci alimentari nei supermercati. E’ chiaro il passaggio? Nonostante tutto ciò esiste ancora qualcuno che impropriamente usa il termine INNOVAZIONE riferendosi a questo approccio degenerativo. E’ chiaro adesso perchè è tanto importante comprendere la interconnessione profonda dei temi legati dell’Alimentazione con l’Ecologia? E’ chiaro che non ha più senso l’Ecologia da scrivania? E’ chiaro che tutto il sistema si regge grazie alla nostra spesa? E’ chiaro adesso perchè cercare di coltivare l’orto e fare gli orti collettivi, sono ATTI veramente RIVOLUZIONARI? Ma come si fa ad autocelebrarsi ‘rivoluzionari’ senza mettere in discussione tutto il sistema dell’alimentazione? Alcuni links … su: Agricoltura intensiva dal sito Federazione dei Verdi – Rete di Economia Etica e Solidale delle Marche – Alcune definizioni di ‘Rivoluzione’ . Tutte le immagini rigorosamente prelevate dal web.

                     DESERTIFICAZIONE SUOLO img-340x177-

70 La mia Astrologia: Permacultura e Astrologia nel Cambiamento ad Arona

BR 500 IMG_2296BN IMG_2353La Onlus Mater Gaia Arona ha ospitato le mie 2 chiacchierate su Permacultura (per info vedi: Accademia Permacultura ItalianaAstrologia come strumento di Conoscenza nel Cambiamento. Ho condiviso con Lucia Maccagnola la mattinata sulla Permacultura e grazie alla sua disponibilità ho goduto anche dello scambio umano con Frank il falegname, Lea e i suoi nonni. Ecco alcuni scatti delle chiacchierate all’interno di Mater Gaia che svolge parecchie attività interessanti …

           BN IMG_2339BN IMG_2345BN IMG_2348

ed altri scatti della piccola passeggiata sotto acquazzone al Parco dei Lagoni di Mercurago tra un preparativo e l’altro …

                        BR 300 IMG_2382BR 300 IMG_2323BR 300 IMG_2379

                            BR 300 IMG_2381BR 300 IMG_2313

                  BR 200 2015-02-15 16.09BR 300 Ebe e Lucia preparativi (5)BR 300 IMG_2295

Tutti gli scatti (‘gli altri’ …. sono di Frank il Falegname) sono di Ebe Navarini The Unplugged Writer It’s Me 2015

66 Casa Aurora a Corsico (MI) :: Progetto APE (Aula Permanente Emergente)

         BR 500 2 4 2015 1° sopralluogo (1) BR 500 2 4 2015 1° sopralluogo (11) BR 500 2 4 2015 1° sopralluogo (21)

Ad aprile di quest’anno ho fatto il primo sopralluogo con Umberto Giovannini a Casa Aurora attuale sede di Legambiente, Circolo il Fontanile, a Corsico nel S-O milanese. Si tratta di una casa prefabbricata in contesto urbano ma a ridosso di una vecchia cascina (sede di alcuni uffici comunali) circondata da ampi spazi vuoti (non costruiti) e molta luce.

Continua a leggere

57 Plenaria Accademia di Permacultura aprile 2015 a Rialto (SV)

BR 070420154838

BR 110420154933

Anche scrivere un articolo comporta un processo creativo ossia l’aggancio interiore ad un flusso energetico filtrato dall’Intelligenza Collettiva e condivisa nel Campo … e quindi sì … parecchie persone dell’ Accademia le avevo già incontrate negli anni scorsi durante i 

Continua a leggere

51 Expo2015 :: il paradosso dei 20.000 volontari e una proposta improponibile

expo scaffali pieni di prodotti

Probabilmente questo sarà l’articolo più lungo finora pubblicato su questo Blooog con aggiunta della punteggiatura per maggiore chiarezza formale. Inserirò svariati link a Wikipedia nata anch’essa dall’idea e opera di volontari poi trasformata in Fondazione. Indipendentemente dalla piattaforma pincopallino lanciata per mettere in connessione le

Continua a leggere

49 Yasodhara::Ipazia di Alessandria::Saffo::Pizia di Delfi

Immagine

 

 Yashodara moglie di buddhaipaziasaffosibilla o pizia di delfi

Yasodhara o la spiritualità connessa alla Natura::Ipazia di Alessandria o la passione per i fenomeni celesti naturali e la dissidenza dalle ideologie dominanti::Saffo o la poesia e la bellezza nelle arti::Pizia di Delfi o l’ascolto dei sottili messaggi 

Riconoscimenti e Riconoscenza

42 WWOOF raccomandazioni per tutti

                    WWOOF volontari 3 WWOOF aziende

Oh sì è fantastico ricevere raccomandazioni (sia come socio-volontario che come socio-azienda biologica) dal wwoof http://www.wwoof.it/it/ perchè sembra di essere parte di un tutto che di tutti si prende cura Sembra che il ‘peso’ nella relazione lavorativa (perchè di 

Continua a leggere

21 Guerrino Degli Esposti della Comune di Bagnaia e la sua Arte

Umanità Natura

Certi artisti coltivano il proprio talento dietro il banco da calzolaio. Perché gli piace partire dalla fine. Si nasce con la Testa e alla fine arrivano i Piedi. Lui invece è

Continua a leggere

12 Agricoltura Sinergica

Gli insegnamenti di Emilia Hazelip elaborati a partire dagli studi di Masanobu Fukuoka e successivamente confortati dai lavori di Mollison e Holmgren sono arrivati in Italia tramite i suoi allievi. Le idee della Hazelip sono molte e tutte interessanti. Naturalmente anche

Continua a leggere

6 Acqua Nuvole Fiori Animali (miei scatti)

Immagine

3 Segnali di Vita

loggia                   2011-Val Pellice e Val Maira 285                    2011-Val Pellice e Val Maira 023            

Lasciare la città e i suoi ritmi pazzeschi era possibile. Mi raccontarono le loro esperienze e anche le difficoltà che non mancano mai. Avevano passato un buon periodo facendo viaggi di ricognizione alla ricerca del posto giusto: anche loro non immaginavano per sé

Continua a leggere