151 I-GURU

I-GURU ( गुरू, gurū), io sono insegnante di me stesso, è l’Auspicio (augurio, augure) di fine anno verso il nuovo. Niente di nuovo e molto di vecchio. Essere il proprio maestro, non smettere di ascoltare e comprendere la propria voce interiore. Per poi allontanarsi di nuovo e ascoltare le voci del mondo. A volte per isolare la propria voce giova ripetere all’infinito, una cosa.buddha-lampada-lamp-6_1

Annunci

108 Senza esagerare … un augurio però, si può fare!

Senza esagerare … un augurio però,
si può fare!
Girare per la notte, può compensare,
una domanda che si vuol domare!
Eccoci di nuovo nel rito, ritti
come candele del cuor corrente!
Senza esagerare…una rima riccia però stanotte, 
si può fare! 
Ebe
 2016 happy-new-year-2016-5