127 :: Senza apparenti argomenti

a-descent-into-the-maelstrom-h-clarke-1919Capita, caspita. A volte gli argomenti e le sollecitazioni sono cosìciclone-animated_hurricane esorbitanti da dare l’impressione di non riuscire a focalizzare il centro del percorso e a vedere il punto centrale. Poi si pensa che il centro del ciclone è già fermo di suo e quindi non c’è nessuno sforzo da fare. E’ così fermo da sembrare un asse, un sostegno. E infatti lo è. La chiamano ‘La forza del vuoto‘. Infatti solleva cose, persone, animali, alberi, case, ponti e sconvolge lo status del momento anche in maniera irreversibile. Poi, dopo aver ciclone-low_pressure_system_over_icelandtrasformato indelebilmente la linea di costa, si dissolve. Il risultato importante di questo caos (Χάος) periodico, permanente nella sua stagionalità, poi ordinato, dovrebbe essere la conoscenza, ossia la memoria anteriore-interiore degli avvenimenti, delle loro cause ed il risultato di ciò che è stato. Per non sprecare tempo e energie in inutili esercizi di potere, è intelligente non contrastare le forze primigenie ma comprenderle. Sapranno i nostri eroi tenere la mano ferma, l’occhio vigile, il piede leggero, la mente focalizzata, il corpo lieve, l’anima navigante e lo spirito insonne? Ovviamente, tutte le immagini dal weeeb

Annunci