1 La Veracità Intrinseca

Al di sopra del lago soffia il Vento e muove la superficie dell’Acqua Così si manifestano i visibili effetti dell’invisibile Il segno è composto sopra e sotto di linee solide mentre nel mezzo ne è libero Questo accenna ad un cuore libero di pregiudizi di modo che sia capace di accogliere la Verità I due segni parziali hanno invece nel mezzo una linea solida Questo accenna alla forza della Veracità intrinseca nei suoi effetti

i ching 61 oro su fondo rosso

L’idea del blog nasce dalla condivisione del percorso che coniuga spiritualità a permacultura e nell’unirle a distanza e poi in prossimità Ma anche altro agricoltura sinergica natura Volontariato Arte e poi vedremo il resto E ‘Sentiero Sottile‘ è il titolo 

del primo libro che ho pubblicato nel 2009 Per varie ragioni la gente che ha ‘confezionato’ le condizioni in cui è stato pubblicato il volumetto a me tanto caro non è degna al momento di essere menzionata 

Il Sentiero Sottile Amazon UK           

https://www.youtube.com/user/apoptosi1960

Sono uno Spirito libero e con relativa scioltezza ma nell’imperfezione elaboro e coniugo esperienze e parole abbinate anche sgrammaticate e imprecise che così vogliono essere Non mi si chieda di essere ciò che non sono mai stata o ciò che potrei essere o sarei se fossi o potessi volendo o volassi volendo Va bene così Girotondo di parole nella Vita nella Libertà e altre Amenità sono approfondimenti e studio anche se a modo mio. (Sembrano questioni intime ma sono Progetti di Vita)

Ebbene … tutto è cominciato alcuni anni orsono (parecchi) Ce ne stavamo tranquilli (si fa per dire) io e Michele nella mia casetta con Gatto Silvestro quando un giorno si presentano Paola e Adriano per leggermi la loro interpretazione del mio Tema Natale UAU!

SS BR1SS BR3SS BR2

Connessa! Da quel momento in poi sono arrivati libri su libri e letture mescolate agli studi universitari alla vita di coppia alla pappa del gatto al lavoro di studio dagli architetti importanti alle serate con gli amici e insomma un gran daffare dalla mattina alla sera E si vede … ho dimenticato praticamente tutto tranne alcune delle cose che ho amato di più: alcune persone davvero molto importanti nella Vita l’Arte la Fotografia (Michele era bravissimo e ha scattato e sviluppato foto davvero belle In questa arte lui rappresentava l’aspetto tecnico mentre io ero e sono ancora la parte creativa) l’Astrologia i Tarocchi gli Animali e poi il vegetarianismo (a più riprese con interruzioni da imprecisione nella dieta) Buddha Osho Steiner e poi la spiritualità diffusa che a tutto attinge perchè tutto è Uno e quindi Itsuo Tsuda Movimento Rigeneratore e Aikido Gurdjeff Teosofia Antroposofia Sufismo Cristo Cabala I Ching e avanti fino ad oggi con altri nomi e pratiche spirituali In fondo sono sempre gli stessi Non ho la stoffa dell’esperta nemmeno nei settori che amo. Non mi interessano le date l’esattezza delle informazioni né le prove soprattutto se imposte e preferisco sentirmi libera di dire anche cose non perfette La Bellezza della Coscienza mi dice dove devo rimediare e sistemare la mobilia E di solito riesco a sistemare perchè non mi capita di fare grandi danni Altri dovrebbero mettere la propria coscienza in una lavatrice a secco per l’eternità A me interessa il Senso delle cose e la Trama e Ordito che le sottende E anche dipingere leggere i simboli stare nella Natura andare in bicicletta passeggiare in montagna l’acqua calda del mare e altre cosette interessanti

anima corpo spirito (3)

E’ per me molto piacevole anche lavorare la creta e il gesso La preparazione della massa di creta ha una sua potenza ancestrale e richiede gesti arcani e sciamanici di connessione con la Terra e il suo Respiro Una volta che inizi a farla cadere non ti fermeresti più Sembra che non voglia mai esser pronta al punto giusto Poi d’un tratto ti fermi e inizi a lavorarla Ho scolpito/modellato anche una bella ‘testa’ del babbo alla quale sono molto affezionata E’ stato un lungo lavoro che lo ha ‘costretto’ ad ore di parziale immobilità sullo sgabello di posa Lui si annoiava o gli veniva sonno ma c’ero io a chiamarlo Dopo le sedute di lavoro mangiavamo qualcosa insieme e stavamo a chiacchierare a lungo Altre volte le cose erano difficili da comunicare Comunque lui sapeva tutto e capiva ogni cosa soprattutto le cose non dette e amava essere coinvolto nella sfera emotiva/empatica delle persone che amava La sua Luna era ben in evidenza Quando sento i parenti parlare di lui senza nemmeno capire che persona fosse mi prendono i fumi Vorrei tacessero e riferissero i loro commenti a faccende che conoscono bene

SS BR1

Qui babbo con mamma Lei ha lascito l’indelebile traccia spirituale  e pratica delle discipline orientali attraverso il Centro Yoga di Carlo Patrian a Milano (che ha portato lo Yoga in Italia) Me la ricordo nella posizione a ‘candela’ in ogni luogo appropriato e non Grazie mamma Anche lui aveva mani e mente creative Tra le sue cose ho trovato un disegno di Giuseppe Verdi molto carino disegnato a penna Blu Ascendente Bilancia Amava il blu ‘aviatore’ Con l’aereo era stato in Francia e Inghilterra Con nostra mamma Rosa Lucia Pausa Pausa Pausa

Tutti gli scatti di questo articolo sono di Ebe Navarini The Unplugged Writer it’s me 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...